Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Cento’

logo-libera.png

Organizza il Presidio LIBERA “Barbara, Giuseppe e Salvatore Asta” del Centopievese in collaborazione con il Coordinamento per la Pace nel Centopievese (Socio di LIBERA) per il 2 febbraio

Incontro con

Prof. Nando DALLA CHIESA

Presidente onorario di LIBERA
Docente di Criminologia – Università Statale di Milano

&

Prof.a Stefania PELLEGRINI
Docente di Filosofia del Diritto – Università di Bologna

Evento Quando Dove

MAFIA E COSTITUZIONE, incontro con Nando Dalla Chiesa e Stefania Pellegrini

02-02-2011 21:00
Luogo:
Salone di Rappresentanza della Cassa di Risparmio di Cento
Corso Guercino, 32, Cento
 

 

Sul tema

MAFIA E COSTITUZIONE

MERCOLEDI’ 02 Febbraio 2011- ore 21,00

Salone di Rappresentanza della Cassa di Risparmio di Cento (gentilmente concesso) Corso Guercino, 32 – Cento

 

Incontro pubblico aperto a tutti

Per sconfiggere le mafie e tutto ciò che ruota loro attorno è necessaria una grande sfida culturale, educativa e sociale.

(Don Luigi Ciotti, Ottobre 2010)

file allegato 04-Volantino x incontro Nando Dalla Chiesa-v.m..pdf

Fonte: http://ferrarasociale.org/comunicati/events/2011/01/1311:mafia_e_costituzione__a_cento_un_incontro_con_nando_dalla_chiesa_e_stefania_pellegrini

Read Full Post »

Lavori e interventi ultimati che complessivamente valgono quasi 167mila euro.

E’ l’investimento che la Provincia ha compiuto durante il 2010 in diversi istituti della rete scolastica secondaria superiore.

Un costo che per 84mila è gravato interamente sul bilancio dell’amministrazione che ha sede in Castello Estense, mentre per il resto è stato finanziato delle risorse della legge 23, la quale prevede una compartecipazione suddivisa in tre parti uguali da Stato, Regione e Provincia (in soldoni quasi 28mila euro a testa).

Gli interventi finanziati dalla legge statale sono stati quelli compiuti all’Ipsa “F.lli Navarra”, al liceo “Cevolani” e all’Ist. “Burgatti” di Cento.  In particolare, si è trattato di lavori per la messa in sicurezza e a norma degli impianti idraulici nel primo caso, della realizzazione di un nuovo archivio esterno e della sostituzione delle porte dei laboratori di chimica all’istituto nei rispettivi istituti centesi.

Con gli 84mila di risorse interamente proprie, invece, la Provincia, ha provveduto a completare lavori di manutenzione e installazione di nuovi impianti basket e di messa in sicurezza di quattro aule, mediante la posa di un’apposita controsoffittatura, all’istituto “V. Monti”, al risanamento della palestra dell’Istituto alberghiero “Orio Vergani” e al rifacimento dei manti di copertura al polo scolastico “Falcone-Borsellino” di Portomaggiore.

Fonte: http://www.provincia.fe.it/?nav=92&news=F8872B5A51CA7B23C125781500558430

Read Full Post »

Una foto del momento della firma dell’intesa siglata oggi in Castello Estense

 

 

 

 

Di seguito il testo dell’intesa:

Intesa tra la Provincia di Ferrara e le fondazioni Cassa di Risparmio di Ferrara e Cassa di Risparmio di Cento per la promozione dell’inserimento lavorativo dei giovani.

Tra la Provincia di Ferrara, in persona della Sua Presidente, Marcella Zappaterra, la Fondazione Cassa di Risparmio di Ferrara, in persona del suo legale rappresentante pro-tempore e la Fondazione Cassa di Risparmio di Cento, in persona del suo legale rappresentante pro-tempore, viene stipulata la seguente intesa:

 

Premessa

Le Fondazioni Cassa di Risparmio di Ferrara e Cassa di Risparmio di Cento costituiscono un fondo per la realizzazione di un’azione sperimentale di approccio facilitato al lavoro destinata ai giovani. L’azione si concretizza nell’erogazione di borse lavoro per la realizzazione di progetti di formazione e orientamento concordati tra tirocinanti ed aziende ospitanti. A tale fondo concorre altresì la Provincia mediante utilizzo di risorse proprie e rivenienti da finanziamenti statali a ciò destinati.

 

Destinatari dell’intervento

Giovani in età compresa tra i 18 e i 30 anni, residenti o domiciliati in provincia di Ferrara da almeno sei mesi alla data di pubblicazione dell’avviso per la candidatura di progetti di tirocinio ed  in possesso di attestato di qualifica o di diploma di scuola secondaria di secondo grado o di laurea triennale e/o specialistica .

 

Apertura dell’avviso e istruttoria

A tal fine la Provincia di Ferrara si impegna ad emanare l’avviso allegato alla presente intesa, di cui è parte integrante, entro il mese di gennaio 2011 per la raccolta dei progetti di tirocinio.

Dell’avviso  verrà data ampia diffusione a mezzo degli organi di stampa e del sito istituzionale della Provincia.

L’istruttoria  per la valutazione di ammissibilità dei progetti sarà effettuata dalla Provincia.

Per tutti i progetti ammissibili, nel limite delle risorse disponibili, una commissione composta da due rappresentanti della Provincia, un rappresentante della Fondazione Carife e un rappresentante della Fondazione Carice provvederà alla formazione di una graduatoria espressa secondo i criteri contenuti nell’allegato avviso.

Detta graduatoria sarà fatta propria dalla Provincia che provvederà  alla erogazione delle borse lavoro tramite le aziende ospitanti.

 

Costituzione del fondo

Le Fondazioni Cassa di Risparmio di Ferrara e Cassa di Risparmio di Cento si impegnano a versare alla Provincia di Ferrara, ciascuna rispettivamente per due terzi ed un terzo, le quote che si renderanno necessarie a coprire il fabbisogno finanziario relativo alle borse lavoro che verranno erogate. Ciò fino ad un limite, che sarà complessivamente pari ad € 70.000,00 per la Fondazione Cassa di Risparmio di Ferrara e complessivamente pari ad € 35.000,00 per la Fondazione Cassa di Risparmio di Cento, ed in concorrenza con le risorse che, come specificato in premessa, verranno messe a disposizione dalla Provincia per un importo complessivo di € 14.701,48.

 

Erogazione borse lavoro

Il fondo sarà destinato esclusivamente all’erogazione delle borse lavoro, con la sola esclusione delle spese assicurative e della somma di € 3.000 destinata alla diffusione dell’avviso a mezzo degli organi  di stampa.

Il numero delle borse di lavoro verrà determinato a consuntivo dalla commissione preposta alla formazione della graduatoria sulla base delle candidature ammesse.

L’erogazione del beneficio riconosciuto farà capo alla Provincia di Ferrara, alla quale spetteranno le necessarie verifiche dei dati resi dai richiedenti.

Le eventuali somme residue potranno essere destinate ad un ulteriore avviso d’intesa tra le parti firmatarie della presente intesa.

Ferrara, lì 29 dicembre 2010

Fondazione CARIFE –  Fondazione CARICENTO – Provincia di Ferrara


Read Full Post »

Lunedì 13 dicembre ore 18.00 – Sala Franco Zarri, Palazzo del Governatore

BOTTEGA

L’assessorato alla Cultura – Biblioteca Civica Patrimonio Studi lunedì 13 dicembre 2010 alle ore 18.00 presso il Palazzo del Governatore di Cento – sala “F. Zarri” il fotografo e storico della fotografia Roberto Roda presenterà il volume Le botteghe dei ricordi, attività commerciali a Cento nel XIX e XX secolo, curato da Mariateresa Alberti e Tonino Tirini; un libro di grande formato di circa 400 pagine, che presenta immagini della fine dell’ ‘800 e del ‘900.

Le immagini fotografiche presenti nel volume, che segue di pochi mesi la mostra realizzata alla Rocca di Cento, ci suggeriscono le atmosfere di un tempo, stimolando anche la curiosità di chi quel ‘mondo’ non l’ha vissuto direttamente; un libro da ‘guardare’, rivolto prima di tutto ai centesi, che si può leggere con l’ausilio dei brevi testi che le accompagnano; una ‘celebrazione’ del centro storico, della sua bellezza e di ciò che in parte è andato perduto.

Le botteghe dei ricordi – Attività commerciali a Cento nel XIX e XX secolo fra storia e memoria

a cura di Mariateresa Alberti e Tonino Tirini

La pubblicazione di ca. 400 pagine sarà disponibile nel corso della presentazione e presso la Biblioteca Civica Patrimonio Studi al costo di € 28.00; sono inoltre disponibili le 16 cartoline pubblicitarie dell’iniziativa.

Fonte: http://www.comune.cento.fe.it/primopiano/pagina755.html

Read Full Post »

A cura dell’Ufficio Informazioni Turistiche
Fonte/Pdf: http://www.informagiovani.fe.it/modules/core/lib/d.php?c=oCJU0

Read Full Post »

Bonifiche, dalla Regione 3 milioni per la sicurezza idraulica di Cento

Bologna – Tre milioni di euro dalla Regione per la messa in sicurezza della città di Cento e del suo territorio colpiti, negli ultimi anni, da diversi allagamenti. A tanto ammonta il finanziamento deciso dalla Giunta regionale, che insieme a 1,5 milioni di euro stanziati dal Ministero dell’Ambiente e a 500 mila euro messi a disposizione dal Comune, permetterà di realizzare due vasche di laminazione poste a nord dell’abitato con funzione di ricevere e trattenere le piogge di intensità superiore alle portate dei canali di bonifica. Uno di questi invasi consentirà anche la fitodepurazione delle acque.

“Vogliamo contribuire – ha dichiarato l’assessore regionale all’agricoltura Tiberio Rabboni – a un nuovo assetto della rete scolante che consenta di superare i problemi idraulici, particolarmente complessi, del centro storico e del territorio centese, avviando una prima significativa tranche di lavori.”

“Congiuntamente a questo cofinanziamento – ha aggiunto Rabboni – abbiamo promosso un protocollo di intesa tra Regione, Provincia, Comune, Consorzio di Bonifica, Hera ed ATO per assicurare l’integrazione tra la rete fognaria e i canali di bonifica, nonché l’individuazione condivisa degli ulteriori interventi per la completa messa in sicurezza del territorio centese”.

La Regione è già intervenuta, negli ultimi anni, con alcuni finanziamenti per la manutenzione straordinaria del sistema scolante di bonifica dell’area centese, a fronte di problemi strutturali dovuti all’insufficiente dimensionamento sia della rete di bonifica sia della rete fognaria – oltretutto strettamente interconnesse tra loro – a seguito anche del notevole sviluppo urbanistico della città.

Il protocollo prevede che il Comune di Cento provveda anche all’informazione della cittadinanza circa le problematiche idrauliche e i contenuti del progetto, oltre ad apportare le necessari modifiche ai propri strumenti di pianificazione per garantire una rapida realizzazione dei lavori.

Sarà il Consorzio di Bonifica a redigere il progetto e a realizzare l’intervento, mentre la Provincia di Ferrara ed Hera avranno, rispettivamente, il compito di monitorare la qualità delle acque e di adeguare la rete fognaria. ATO inserirà nella prossima programmazione quinquennale – 2013-2018 – il finanziamento degli interventi per l’adeguamento delle reti fognarie del Comune.

/PF

Fonte: http://www.ermesagricoltura.it/Informazioni/Sala-Stampa/Bonifiche-dalla-Regione-3-milioni-per-la-sicurezza-idraulica-di-Cento

Read Full Post »

Oltre 50 concerti da giugno a settembre organizzati da Provincia e Comuni: Argenta, Cento, Codigoro, Copparo, Mesola, Voghiera e Portomaggiore
Molto suggestivi i contesti architettonici e monumentali nei quali si svolgerà Delizie Destate. Si va dal Castello Estense di Ferrara alla Delizia di Benvignante e al convento dei cappuccini ad Argenta, dalla Rocca di Cento all’Abbazia di Pomposa, dalla Delizia e chiesa di San Venanzio di Copparo al Castello della Mesola, dalla Delizia di Belriguardo a Voghiera a quella del Verginese a Portomaggiore.
Un tour che, come ogni anno, vuole essere una proposta culturale e ricreativa per chi rimane in città e, allo stesso tempo, l’occasione per far conoscere maggiormente la ricchezza del patrimonio storico e artistico del territorio a chi sceglie Ferrara per le proprie vacanze.
Molto varia l’offerta musicale dell’edizione 2010.
Si va, infatti, dalla musica colta a quella popolare, con particolare attenzione alla valorizzazione degli artisti ferraresi. L’orchestra Città di Ferrara, ad esempio, sarà protagonista nella proposta di alcuni concerti di musica classica, eseguiti in formazione da camera, o nella versione al completo della formazione cittadina. Non mancheranno poi serate dedicate alla musica moderna, etnica e jazz.
Numerosi saranno anche gli eventi collaterali proposti nelle diverse sedi della rassegna, come mostre d’arte e proiezioni cinematografiche.
“Da segnalare i due concerti nel cortile del Castello Estense – ha chiuso la presidente Zappaterra – frutto della collaborazione con Ferrara Sotto le Stelle”.
Il primo appuntamento, dunque,  è sabato 19 giugno alle 20,30 in Piazza Castello, con l’esibizione di Babyshambles e Ellie Goulding, targato appunto Ferrara Sotto le Stelle.
Chiude la rassegna il concerto del 24 settembre che l’orchestra Città di Ferrara eseguirà  alle 21,15 nel cortile del Castello Estense dedicato alle musiche di Gustav Mahler. Nel frattempo a Voghiera proseguirà fino al 30 settembre la mostra nella Delizia di Belriguardo intitolata “Suono e Carta”, collage dell’artista Paul Bright.
Non tutti gli spettacoli saranno ad ingresso gratuito e per informazioni e prevendite è possibile contattare i rispettivi uffici informazioni (per Ferrara: 0532-299672, 299673, 299225; per Argenta: 0532-330239, 330293; per Cento: 051-6843390, 6843334; per Pomposa: 0533-719110; per Copparo: 0532-871634, 864633; per Mesola: 0533-993220, 993358; per Portomaggiore: 0532-323258; infine per Voghiera: 0532-328511).
L’undicesima volta di Delizie Destate coincide con il trentesimo anno di rassegne alla Delizia di Belriguardo a Voghiera e con 45 anni di analoghe iniziative culturali all’abbazia di Pomposa. Nel pieno dello svolgimento del ricco calendario, il 3 luglio è in programma l’inaugurazione e l’apertura al pubblico della Villa Mensa da parte del Comune di Copparo, al termine dei lavori di restauro, mentre a Cento sono da segnalare il primo laboratorio di jazz (dal 24 al 30 agosto) e la quinta edizione del Festival Blues (2 e 3 settembre). Musica al femminile sarà proposta il 25 giugno e l’8 luglio a Mesola (entrambi alle 21,30), mentre al Verginese si spazia dal Barocco (il 19 giugno alle 18) al jazz melodico (3 luglio stessa ora).
Non mancano neppure iniziative dedicate ai 150 anni dell’unità d’Italia, come quella al convento dei cappuccini ad Argenta il 14 luglio alle 21,30.

ALLEGATI

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: