Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Arte’

Una mostra di parole d’acciaio inossidabile, dalle mura della galleria allo spazio urbano della città, che si immergono nello spazio mutandolo. A cura di Maria Livia Brunelli e Antonio Nardone.

Alessandro Filippini, "L'inizio e la fine del silenzio. Omaggio ad Antonioni".
Alessandro Filippini. Lettere sospese in acciaio inox.

Dal 9 marzo al 29 giugno 2013.

MLB home gallery, Corso Ercole I d’Este, 3, Ferrara

Alessandro Filippini, artista romano che da anni vive a Bruxelles, in concomitanza con l’esposizione dedicata ad Antonioni a Palazzo Diamanti, ha ideato un percorso di parole scolpite nell’acciaio e sculture di varie dimensioni tratte dai film del grande cineasta ferrarese. Un viaggio di frasi espressive tra le mura della MLB home gallery e lo spazio urbano ferrarese che offre, alla mostra e ai suoi osservatori, una dimensione onirica in cui perdersi. L’esposizione di Alessandro Filippini sarà arricchita da due installazioni urbane poste in due tra i luoghi più suggestivi della città di Ferrara come la Rotonda Foschini del Teatro Comunale di Ferrara e il centro della fontana di Piazza della Repubblica.

Per informazioni:

346 7953757

Orari

Mostra aperta il sabato e la domenica dalle ore 15,00 alle ore 19,00 e gli altri giorni su appuntamento.

Tariffe

Ingresso libero.

Url dell’evento

Read Full Post »

Le Biblioteche e gli Archivi comunali offrono un contributo al “Ferrara Buskers Festival” 2011 con una serie di attività finalizzate alla conoscenza della Cultura dell’Olanda, Paese ospite del Festival.
La Biblioteca Ariostea – in omaggio al Paese diErasmo da Rotterdam e di prestigiose Università, ove fiorirono l’Arte Tipografica e un grande emporio commerciale del libro moderno – ha allestito in Sala Ariosto una speciale Mostra di libri e di documenti dal titolo “L’Olanda in Ariostea – Tipografi, scienziati, filosofi e letterati nelle antiche raccolte della biblioteca comunale di Ferrara” che sarà inaugurata in occasione della visita a Palazzo Paradiso dell’Ambasciatore d’Olanda Alphonsus Stoielinga, prevista per mercoledì 24 agosto alle ore 10,30. La mostra sarà visitabile fino al 30 settembre.
In contemporanea, sempre in Sala Ariosto saranno esposti i sedici bozzetti della Scuola di grafica di Eindhoven che hanno concorso alla realizzazione del manifesto ufficiale del festival di quest’anno.
In tutte le Biblioteche comunali, al contempo, saranno allestiti speciali scaffali di libri, film e bibliografìe, dedicati al Paese dei tulipani e dei mulini a vento, alle sue tradizioni civili e religiose, alla Storia e all’Economia, ai suoi porti e alla grande marineria, infine all’importante ruolo nello Sport. Ferrara, inoltre, condivide con l’Olanda alcune problematiche: l’una e l’altra, infatti, sono sempre a confronto dialettico con l’acqua e con il complesso equilibrio idraulico del territorio; insieme nutrono la grande passione per la bicicletta, tipico mezzo di locomozione della città di pianura e dei Paesi Bassi.
Le Biblioteche Bassani al Barco e Rodari nella Circoscrizione di via Bologna, quelle di Porotto e di San Giorgio promuoveranno la conoscenza dell’Olanda e della Musica popolare contemporanea. L’Archivio Storico e il Centro di Documentazione Storica concorreranno all’azione di conoscenza di un Paese dalla grande Cultura, di antica Civiltà quanto modernissimo.
Sito di Ferrara Buskers
http://www.ferrarabuskers.com/it/

» da Venerdì 1 Luglio a Venerdì 26 Agosto
L’albero delle storie – Parole e rime in libertà
Albero delle StorieTutti i venerdì dalle 10 alle 10,45 nel giardino della Biblioteca Ariostea, via Scienze 17, ascolteremo storie divertenti, imprevedibili e avventurose.
Consigliamo la partecipazione a bambini di età compresa tra i 4 e i 10 anni.
Per informazioni telefonare al numero 0532 418220.
In caso di maltempo le letture si effettueranno in Sala Agnelli.
Inizieremo venerdì 1 luglio e continueremo fino a venerdì 26 agosto.

Vi aspettiamo!

Biblioteca Comunale Ariostea – Via Delle Scienze, 17 – tel. 0532 418200

Vedi locandina in formato pdf L’Albero delle Storie 2011

“Tutti coloro che desiderano ricevere sulla propria casella di posta elettronica la newsletter delle attività culturali di “Archibiblio Ferrara” devono semplicemente inviare una mail di richiesta a archibiblio@comune.fe.it

Fonte: http://www.artecultura.fe.it/index.phtml?id=607

Read Full Post »

Una collaborazione tra Comune Provincia e Regione Emilia-Romagna
 Da sinistra: la presidente della Provincia, Marcella Zappaterra, il vicesindaco di Ferrara, Massimo Maisto, Antonino Libro della Soprintendenza Emilia Romagna

Da sinistra: la presidente della Provincia, Marcella Zappaterra, il vicesindaco di Ferrara, Massimo Maisto, Antonino Libro della Soprintendenza Emilia Romagna
“Quello che presentiamo è il risultato di un lungo lavoro di analisi e di elaborazione che ha portato alla realizzazione del  sistema integrato degli accessi e delle prenotazioni ai musei ferraresi, per la miglior fruizione e valorizzazione dei musei e del loro contesto territoriale”. Con queste parole la presidente della Provincia, Marcella Zappaterra, ha presentato la nuova modalità di accesso ai musei di Ferrara.
Un’iniziativa, come ha detto il vicesindaco e assessore alla Cultura del Comune di Ferrara, Massimo Maisto, “che ci permette finalmente di parlare di un vero e proprio sistema museale ferrarese, compiendo insieme un notevole salto di qualità perché si guarda ora al turista e non al gestore”.
Un’iniziativa resa possibile grazie alla collaborazione tra il Comune di Ferrara, la Provincia e la Regione Emilia Romagna. In questa prima fase aderiscono al sistema  il Castello Estense  e i Musei Civici di Ferrara (Schifanoia e Lapidario civico, del Risorgimento e della Resistenza, della Cattedrale, il padiglione d’arte contemporanea e i musei De Pisis, Boldini e dell’Ottocento). In un secondo tempo potrà essere la volta di quelli statali: dalla Pinacoteca a Pomposa, al Museo archeologico a casa Romei.
Il motivo dell’assenza dello Stato per ora lo ha spiegato Antonino Libro, della Soprintendenza dell’Emilia-Romagna. Una normativa restrittiva sulla rendicontazione dei biglietti ne impedisce l’emissione per conto di altri. Un limite che entro la fine dell’anno sarà oltrepassato perché i musei ministeriali ferraresi appalteranno a privati il servizio, i quali non sono soggetti a questa normativa.
Nel frattempo, come segno di condivisione e apprezzamento, dall’entrata in vigore del sistema saranno gratuiti gli ingressi ai musei statati: basta mostrare all’ingresso il cosiddetto bigliettone integrato.
Il nuovo titolo d’ingresso cumulativo, ha spiegato la dirigente del settore Cultura della Provincia Nadia Benasciutti, può essere staccato solo per età comprese fra i 18 e i 65 anni, per non meno di tre musei ed ha una validità di 15 giorni. E in questi casi il bigliettone non sarà solo possibile ma anche conveniente, perché darà diritto a sconti sul prezzo pieno degli ingressi.
Il sistema è già praticamente in funzione e rappresenta, come è stato sottolineato, una vera e propria infrastruttura culturale in grado di mettere in rete più istituzioni, con lo scopo di promuovere e valorizzare un flusso di turisti di almeno 300 mila unità all’anno. Una cifra che con la nuova collaborazione si ha l’intenzione di incrementare ulteriormente, perché l’effetto traino di alcuni (Castello e Schifanoia) può tradursi in nuove opportunità di fruizione del più ampio patrimonio culturale ferrarese, con nuove e maggiori opportunità di permanenza del pubblico turistico.
Fin d’ora è possibile  richiedere in qualunque punto del sistema un biglietto per qualunque altro museo e, con il cumulo di almeno tre musei, ottenere un prezzo scontato sul costo totale. Ancora, è possibile prenotare le visite a tutti i musei della rete attraverso il Call Center Ferrara Mostre e Musei. La funzionalità del Sistema è garantita dall’interrelazione di due distinti software: “Winticket” e “PrEvent Light”.
Il primo, di proprietà della Provincia,  è stato ideato per la gestione integrata delle biglietterie elettroniche, il secondo,  di proprietà del Comune, per la gestione del call center. Entrambi i software sono messi gratuitamente a disposizione dagli enti proprietari agli utenti del sistema.

(In allegato scheda di approfondimento e alcuni esempi pratici)

Read Full Post »

estate a ferrara 2011 Musica, festival e iniziative in città
Uno spettacolo lungo tutta l’estate

Concerti, spettacoli, proiezioni e rassegne di tutti i generi e per tutte le età. Tantissimi saranno anche quest’anno i motivi per trascorrere a Ferrara l’intera estate, tenendo sott’occhio la ricca agenda degli appuntamenti organizzati, in tutto il territorio comunale, da fine maggio a fine settembre, dalle varie associazioni cittadine con il coordinamento dell’Assessorato comunale alla Cultura.

A fare la parte del leone sarà come sempre la musica, con innumerevoli serate per giovani e meno giovani, da High Foundation al Reload festival, da Night and blues a Rock circus; ma molti saranno anche gli appuntamenti con il teatro, la danza, il cinema all’aperto, l’intrattenimento e il cabaret.
Programma:


RockaFe, 18a rassegna nazionale per gruppi musicali emergenti

RockaFe compie diciotto anni e raccoglie fondi per l’Ado. Da venerdì 27 maggio a domenica 5 giugno la musica giovane torna a Malborghetto di Boara con trenta gruppi ferraresi e non solo selezionati fra oltre ottanta candidati. E in occasione dell’importante compleanno la formula sarà non più quella del concorso, ma quella della rassegna musicale, per dare più spazio ai gruppi con due o tre formazioni per sera. La cornice come sempre sarà quella della Sagra di S. Maurelio e la sede il parco della Fondazione F.lli Navarra a Malborghetto di Boara. L’iniziativa è promossa dal comitato San Maurelio ROCKaFE con il patrocinio del Comune e della Provincia di Ferrara e la collaborazione del comitato culturale Sonika.
Vari riconoscimenti verranno comunque conferiti ai gruppi più meritevoli. In particolare il Trofeo “Paolo Laccetti” ROCKaFE 2011 verrà assegnato dalla commissione tecnica dell’organizzazione al gruppo che si sarà particolarmente distinto per capacità, originalità ed impatto live. Mentre il voto del pubblico, sia durante le serate che attraverso il televoto in collaborazione con Telestense, Rete Alfa ed Alfa Channel, darà la possibilità ai gruppi che riceveranno più consensi di venire ospitati in trasmissione e di vedere programmati sulle stesse emittenti i propri brani inediti.
Novità 2011 è la possibilità di inviare, oltre agli indispensabili brani audio, anche i propri video, che verranno trasmessi già da subito, dopo una selezione, sul nuovo canale digitale Alfa Channel e che potranno anche essere votati da casa per garantirne la programmazione futura.
La manifestazione è come sempre senza fini di lucro, ogni servizio è curato da volontari e il ricavato delle serate sarà devoluto quest’anno all’Ado onlus di Ferrara.
Tutto il programma delle serate sui sito www.rockafe.it e www.rockafe.org

ESTATE A FERRARA 2011

Questo il panorama generale delle proposte dell’estate ferrarese 2011 (nei prossimi giorni e in prossimità dell’inizio di ciascuna rassegna, gli organizzatori diffonderanno i programmi ufficiali con i dettagli e le schede degli spettacoli e degli appuntamenti proposti):
– Associazione parrocchia di San Maurelio
Rockafe’ edizione 2011
Periodo: dal 27/5 al 5/6/2011
Luogo: Malborghetto parco fondazione Navarra
Genere: rassegna/concorso di gruppi rock nazionali

– Associazione Basso Profilo
Quattro giorni delle arti
Periodo: 7 – 11 giugno 2011
Luogo: sottomura di via Baluardi/quartiere
Genere: incontri – musica live – dj set

– Associazione proloco di Pontelagoscuro
Isola bianca festival
Periodo: 10 – 19 giugno 2011-05-09
Luogo: area verde/argine del Po a Pontelagoscuro
Genere: concorso di band giovanili in concerti di musica rock live

– Associazione Ferrara sotto le stelle
Arena cinematografica
Periodo: dal 16/6 al 31/ 8/11
Luogo: parco Pareschi
Genere: proiezioni cinematografiche dei film che hanno caratterizzato la stagione 2010/2010

– Associazione Instabile Urga
Barcollanti” parata migrante dei trampolieri
Luoghi: centro citta’ e giardini grattacielo
Periodo: 17 – 18 – 19 giugno 2011
Genere: parata dei trampolieri ed eventi vari collegati ai trampoli (laboratori, incontri).

– Associazione Agire sociale (in collaborazione con i “barcollanti”)
Tre giorni di teatro sociale
Periodo: 17 – 19 giugno 2011-05-09
Luoghi: piazza Municipale + Giardino delle Duchesse
Genere: evento per l’autofinanziamento di teatro in campo sociale (musica, spettacoli, danza, stand gastronomico)

– Aics + associazione High Foundation
High foundation
Periodo: dal 23/6 al 17/7/11
Luogo: parco urbano Bassani
Genere: festival di musica funky – reggae – elettronico – ska

– Circoscrizione n. 4
Ferrara estate alla circoscrizione n. 4 con la banda Musi e Marco Vinicio + la banda di Cona in concerto
Periodo e luoghi: 24/6 a San Giorgio presso ex scuola elementare Bombonati (Marco Vinicio + Cisal Pipers);
Sabato 25/6 a Boara – campo sportivo di Pontegradella (concerto banda filarmonica comunale Musi);
Venerdi’ 1/7 a Boara presso cortile parrocchia (concerto banda di Cona)
Genere: proposte musicali bandistiche

– Circoscrizione n. 3
Ferrara estate alla nord
Periodo: luglio – agosto – settembre

Genere: spettacoli vari ed eventi musicali dal vivo in occasione delle sagre locali

– Associazione Ferrara sotto le stelle
Ferrara sotto le stelle
Periodo: dal 3/7 al 27/7/2010
Luogo: piazza Castello e sala Estense
Genere: 7 concerti live di musica rock – pop – folk – indie in prima nazionale

– Associazione Punto Zero
Alias res – movimenti creativi
Periodo: 12-13-14 luglio
Luogo: giardino delle Duchesse
Genere: festival di danza e arti visive contemporanee

– Comitato reload
Reload festival
Periodo: dal 7/7 al 31/7/11
Luogo: area verde retrostante Bagni ducali
Genere: concerti di musica rock – spettacoli teatrali per bambini – performance artistiche – laboratori – giocolerie

– Circolo Frescobaldi
Musica nel chiostro
Periodo: dall’15/7 al 15/8/11

Luogo: chiostro di S. Paolo
Genere: concerti di musica classica e moderna

– Rione di S.Spirito e Circoscrizione n. 1
Night and blues
Periodo: dal 18 al 29 luglio 2011
Luogo: chiostro Santa Maria della Consolazione
Genere: concerti di musica a scena aperta

– Il Baule volante
Estate bambini
Periodo: 24 -30 luglio e 6-13 agosto 2011
Luogo: giardino delle Duchesse
Genere: 4 spettacoli teatrali di ogni genere per bambini di ogni eta’

– Associazione Rock circus
Rockcircus
Periodo: dal 31/7 al 5 agosto 2011
Luogo: campo sportivo di S.Bartolomeo
Genere: rassegna/concorso di musica rock e spettacoli di cabaret

– Associazione Ferrara music park
Ferrara music park
Periodo: 3 – 28 agosto 2011
Luogo: sottomura dei baluardi
Genere: concerti di musica pop e rock e jam session musicisti buskers festival

– Circoscrizione n. 2 e associazione arte varia
Ferrara estate in via Bologna
Periodo: dal 5 al 24/8/11
Luogo: parco scuola elementare Mosti
Genere: spettacoli di teatro dialettale e arte varia

– Associazione Ferrara Buskers festival
Ferrara buskers festival
Periodo: dal 20 al 28/8/2011
Luogo: strade e piazze del centro della citta’
Genere: musica di strada

– Comitato culturale Sonika
Periodo: 1 – 2 – 3 settembre 2011
Luogo: area verde presso il ristorante volo a vela
Genere: esibizione di band giovanili in concerti di musica rock-metal live

– Ati mongolfiera
Ferrara balloons festival
Periodo: 9 – 18 settembre 2011

Luogo: parco urbano bassani
Genere: festival internazionale di mongolfiere e intrattenimenti di genere vario

– Associazione if
Internazionale a Ferrara
Periodo: 30/9 – 2/10
Luoghi: vari (chiostro san paolo – multisala apollo. Teatro comunale ecc….
Genere: incontri – dibattiti – confronti tra giornalisti – inviati – opinionisti – intelettuali da tutto il mondo. Proiezioni di cortometraggi.

– Contrada S.Giacomo – Consorzio terre e castelli estensi
Nelle terre di Castel Tedaldo: la Giostra del monaco
Periodo: 31/8 – 4/9
Luogo: giardini di via 4 novembre, baluardo Santa Maria della Fortezza
Genere: rievocazione storica – III rassegna nazionale di teatro di strada – raduno europeo delle compagnie d’armi – II concorso ippico storico rievocativo in collaborazione con la f.i.s.e.

– Contrada S.Luca
Giostra del borgo
Periodo: 9/6 – 26/6
Luogo: ippodromo comunale
Genere: rievocazione storica – teatro di strada – mercati rinascimentali – 4° rassegna di danza rinascimentale – spettacoli di fuoco

info su: http://www.cronacacomune.it/index.phtml?id=12979

AGENZIA INFORMAGIOVANI di FERRARA

Piazza Municipio, 23 – 44121 Ferrara – tel. 0532/419590 – fax 0532/419490 – informagiovani@comune.fe.it

Read Full Post »

In una rinascimentale Ferrara, che già in passato ha dimostrato di sapersi misurare con il presente, avendo ospitato le retrospettive di artisti quali Rauschemberg o Mona Hatum, torna la grande arte contemporanea internazionale, attraverso il progetto Unfounded.

In collaborazione con i Musei Civici d’Arte Antica e l’Ufficio Giovani Artisti del Comune di Ferrara, Yoruba inaugurerà l’11 marzo 2011 alle ore 18.00 nella suggestiva cornice del Museo Casa Ariosto, una mostra a cura di Federica Zabarri, costruita con grandi nomi e grandi opere, attraverso il solo uso del racconto, sollevando provocatoriamente la questione di come, se da una parte, l’arte ‘senza fondi’ non possa che essere immaginata, dall’altra il problema della mancanza di investimenti debba essere oggi più che mai affrontato in un’ottica di sfida piuttosto che di impedimento.

Ma sotto i continui tagli al mondo della cultura, com’è possibile produrre progetti curatoriali in mancanza di fondi? Ed è poi vero che un patinato catalogo, un elegante bookshop ed un museo dalle architetture scenografiche possono da soli sostituirsi alle opere? Unfunded ironizza su questi grandi temi e sfruttando l’ambiguità del suo stesso titolo, il concetto di infondatezza si trasla dal piano concettuale, spesso presente in molte ricerche artistiche, al mero dato materico dell’opera, che attraverso la pluralità del racconto cerca di riaffermare se stessa nella sua forma più pura. Il linguaggio verbale, che si pone come alternativa del linguaggio visivo, è qui ben consapevole dell’impossibilità di sostituirsi completamente ad esso e lo scarto metonimico non può che generare lo spazio provocatorio di Unfounded. Per l’occasione il Museo Casa Ariosto di Ferrara ospita per la prima volta e contemporaneamente nomi della portata di Marina Abramovic, Joseph Kosuth, Nam June Paik, così come non si sono mai visti, letteralmente. Il provocatorio progetto espositivo Unfunded coinvolge più di 30 curatori italiani, tra cui Ludovico Pratesi, Guido Bartorelli, Annalisa Cattani, Ada Patrizia Fiorillo e Gilberto Pellizzola, 25 grandi artisti di fama internazionale, 10 audioguide, 1 ora di arte contemporanea e nessuna opera!

Consulta il sito

Informazioni:
Casa di Ludovico Ariosto
Via Ariosto, 67
Tel: 0532 244949
Fax: 0532 203064

Redazione

Fonte: http://www.tafter.it/2011/03/06/ferrara-mostra-unfounded-dall11-marzo-al-30-aprile/

Read Full Post »

Ritorna l’appuntamento annuale con “Primavera Slow 2011”, nel Parco del Delta del Po.

Per 11 weekend, dal 26 marzo al 5 giugno, sono in programma eventi all’insegna della scoperta della natura, dei sapori della tradizione, della cultura e dell’arte del Delta emiliano-romagnolo. La manifestazione coinvolgerà il Delta Poterritorio da Ferrara a Mesola, Goro e Gorino, da Comacchio a Argenta, dall’Oasi di Bando a Ostellato con escursioni a piedi, in barca, in bicicletta, a cavallo e in pullmino elettrico alla scoperta del patrimonio naturalistico della regione.

Spostandosi verso sud, nel ravennate, sarà possibile ammirare luoghi affascinanti come la Pineta di San Vitale, la Pialassa della Baiona, la Pineta di Classe e le Saline di Cervia, dimora di numerose specie di uccelli, tra le quali avocette, cavalieri d’Italia, fenicotteri e anatre. E poi escursioni a piedi, in bicicletta e in barca.

Numerosi centri e musei, inoltre, ospiteranno eventi speciali dedicati agli amanti della natura e della fotografia con mostre, workshop, passeggiate fotografiche, escursioni notturne e, per i più sportivi, un appuntamento da non perdere con il nordic walking domenica 3 aprile e domenica 22 maggio.Per gli appassionati di sport, invece, raduni sportivi, gare e biciclettate. I sapori della tradizione saranno protagonisti di sagre e iniziative speciali, che uniscono i piaceri del palato all’arte, con aperitivi al Museo e originali degustazioni guidate.

Come di consueto un’attenzione particolare sarà riservata ai bambini, con diverse attività pensate appositamente per loro come laboratori didattici e visite guidate per imparare all’insegna del gioco e del divertimento.

Appuntamenti da non perdere: il sito

Delta Po comacchioMolti gli appuntamenti di questa edizione, tra cui “Green Days: Ravenna profuma di Parco e… di tartufo” il 26-27 marzo e il 2-3 aprile. L’evento si svolgerà nel Parco 1° maggio, nella Pineta di Classe, in occasione della Sagra del Tartufo di Pineta, e in Piazza Garibaldi nel centro di Ravenna.

Il weekend speciale “Comacchio: emozioni tra valli e mare” si svolgerà invece dal 29 aprile al 1 maggio, con iniziative speciali, escursioni, workshop, mostre di fotografia e molte altre attività, mentre il 7-8 maggio e il 14-15 maggio verranno proposti nuovi itinerari lungo il Po di Volano con lo speciale “Navigare e pedalare è speciale”.

Read Full Post »

_Sarcofago_Degli_Sposi.jpg

 

Per celebrare San Valentino il Ministero per i Beni e le Attività Culturali regala a tutti gli innamorati due giorni di arte e di cultura.

Il 12 e 13 febbraio 2011 in tutti i musei, monumenti e siti archeologici statali presentandosi in due si entrerà pagando un solo biglietto.

Evento Quando Dove

INNAMORATI DELL’ARTE

12-02-2011 00:00
Luogo:
MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI FERRARA
Via 20 Settembre, 122, FERRARA

Lo slogan “Innamorati dell’Arte” è un invito a visitare e conoscere il patrimonio artistico italiano insieme alle persone amate, per condividere le emozioni e la gioia che il contatto con l’arte suscita.

 

San Valentino

 

images (2).jpg x196image_65218_v2_m56577569830698758.jpg

San Valentino è la festa dell’amore e, come ogni anno, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC) vuole regalare a tutti una giornata all’insegna dell’arte e della cultura. Lo slogan “Innamorati dell’Arte” è un invito a visitare e conoscere il patrimonio artistico italiano insieme alle persone amate, per condividere le emozioni e la gioia che l’arte suscita in chi vi si accosta

 

Il Bacio - Hayez.jpg Innamorati1.jpg

vedi sito beni culturali
www.archeobo.arti.beniculturali.it

Fonte: http://ferrarasociale.org/gaf/events/2011/01/1322:innamorati_dell_arte

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: